Splendida e poliedrica cittadina sulla sponda piemontese del Lago Maggiore, Arona, nota per i magnifici paesaggi e gli eleganti negozi e locali alla moda, è conosciuta in tutto il mondo per aver dato i natali a San Carlo Borromeo al quale è dedicata la colossale statua in rame e bronzo chiamata “Sancarlone”. La statua è alta 23,40 metri e poggia su un piedistallo di 11,70 metri per un’altezza totale di 35,10 metri. Le tecniche di costruzione utilizzate furono poi riprese successivamente per la realizzazione della Statua della Libertà. La statua è visitabile dall’interno; è possibile giungere fino alla testa, attraverso ripide e strette scale: una volta arrivati in cima, si può ammirare uno splendido panorama lacustre guardando attraverso gli occhi, le orecchie e alcune finestrelle sulla veste. Incomparabile la vista del Lago Maggiore e dei piccoli laghi circostanti che si può godere dal Parco della Rocca Borromea dove si trovano i resti del castello ove nacque San Carlo e che successivamente venne parzialmente distrutto da Napoleone. Anche il centro cittadino offre numerosi spunti per una visita culturale: Piazza del Popolo, le chiese di Santa Maria e di San Graziano ed anche il Museo Archeologico recentemente rinnovato e modernizzato e che ospita la celebre ruota dei Lagoni di Mercurago di Arona, località ora parco naturale e, dal 2011, parte del Patrimonio mondiale UNESCO, quale sito palafitticolo preistorico dell’arco alpino. Arona è cultura ma anche intrattenimento, shopping, divertimento e relax sulle splendide spiagge del Lido e delle Rocchette, caratteristiche che la rendono una meta turistica particolarmente ambita a poco più di 30 minuti da Milano.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *