www.comune.vigevano.pv.it
www.vigevanoversoexpo2015.com
IAT Vigevano tel. 0381690269
iat@comune.vigevano.pv.it

Vigevano apre le porte ad Expo 2015: originale ed elegante, moderna seppur intrisa di storia, immersa nel verde del Parco del Ticino, deve gran parte del suo fascino all’atmosfera ancora intatta dell’antico Borgo Rinascimentale e a quelle tradizioni che, legandola al passato, la proiettano verso un futuro internazionale. La Piazza Ducale è una vera emozione: tra i migliori esempi di architettura lombarda del XV secolo è il cuore della città, uno spazio scenografico
di grande suggestione e armonia. Il maestro Arturo Toscanini considerava la Piazza una sinfonia musicale, una composizione orchestrale su quattro lati, simile ai quattro movimenti delle sinfonie.
Simbolo di Vigevano è la Torre del Bramante, ingresso d’onore al Castello Ducale, il complesso fortificato più grande d’Europa, che si svela in un susseguirsi di emozioni: dalle Scuderie alla Strada Coperta con le Sotterranee, un capolavoro
unico in tutta l’architettura castellana europea. Le eleganti vie del centro storico sono poi un susseguirsi di palazzi neoclassici dell’Ottocento, di case barocche, di graziosi cortili e di chiese di varie epoche e stili: dal romanico al barocco, dal mattone allo stucco, dai ciottoli ai palazzi ricercati che rimandano al volto nobile di una città antica. Per chi può regalarsi almeno un week-end il Parco del Ticino offre osservatori naturalistici, scuole di canoa, percorsi vita, rafting, itinerari guidati in cascine agrituristiche, passeggiate a cavallo o in bicicletta e mountain bike (noleggiabili nei
centri servizi), stages e week end naturalistici. Citiamo inoltre la gastronomia tipica, composta da piatti della tradizione lombarda e alcuni prodotti di Denominazione Comunale come il “Figadej”, salume a base di fegato di maiale, il salame di pasta buona, il salame della duja, il biscotto “cent Franc” e la torta “La Viginuna”. Il Dolce Riso del Moro e i biscotti “Bramantini” sono tra i dolci di pregio. Ristoranti e trattorie dislocate nel centro e nelle campagne circostanti offrono i
piatti tipici, con menù che celebrano le ricchezze gastronomiche del territorio accompagnate dai vini dell’Oltrepò Pavese. La visita di questa città regala un’esperienza indimenticabile: non solo una grande eredità storica, ma patrimoni artistici,
culturali, paesaggistici e gastronomici rendono Vigevano un piccolo gioiello da non perdere per tutti i turisti che visiteranno Expo 2015.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *